Utilizzati in quasi tutte le cucine del mondo, gli spinaci sono una verdura a foglia verde molto popolare e ricca di proprietà benefiche. Le foglie possono essere sottili e distese o larghe ed increspate e hanno una tonalità verde brillante, quando sono fresche, e più scure, quando invecchiano. Conosciuti per il caratteristico sapore amarognolo, gli spinaci sono un alimento che si ama o si odia, a seconda dei propri gusti. Possono essere consumati crudi nell'insalata, ma, solitamente vengono cotti in acqua salata (con tempi di cottura relativamente brevi, rispetto ad altre verdure) o al vapore;

durante la cottura, le loro dimensioni effettive, si riducono drasticamente, tanto che, un sacchetto da 500 grammi, sono appena sufficienti per due persone. Ma come condire gli spinaci a vapore?

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 500 grammi di spinaci a vapore
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • sale marino fino q.b.

 

Procedimenti

 

Se avete acquistato un sacchetto di spinaci in busta dal supermercato, sarà sufficiente solo un rapido risciacquo per rinfrescare le foglie; al contrario invece, gli spinaci in mazzetti, acquistati da un fruttivendolo, hanno bisogno di accurato lavaggio, per rimuovere eventuali tracce di terra, sabbia ed eventuali insetti. Quindi, si passa ad eliminare l'acqua in eccesso, servendosi di carta assorbente da cucina e alla cottura prescelta.

La cottura degli spinaci, più utilizzata, è sicuramente quella a vapore: infatti, questa riesce a conservare le preziose vitamine e i sali minerali contenuti nelle foglie, così come, riesce a preservare il caratteristico sapore amarognolo. Ma come condire gli spinaci a vapore, una volta pronti? Questa verdura è nota per il suo basso contenuto calorico, quindi, l'ideale sarebbe condirli con ingredienti sani, genuini ed ipocalorici: un filo di olio extra vergine d'oliva, e una manciata di sale fino iodato, sono l'ideale per chi è a dieta. 

Per chi, invece, volesse assaggiare una preparazione degli spinaci a vapore, poco poco più calorica, potrebbe invece optare per panna da cucina, burro, mozzarella a tocchetti e un mix di formaggi grattugiati: basta saltare la verdura, in padella, con una noce di burro e aggiungere, a fuoco spento, 3 cucchiai di panna da cucina, una mozzarella tagliata a tocchetti e una spolverata di un mix di formaggi grattugiati, fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Gli spinaci a vapore, inoltre, sono l'ideale come accompagnamento di altre pietanze: un ricco contorno per una fettina di carne ai ferri o per un trancio di salmone grigliato, con succo di limone, olio extra vergine d'oliva ed una manciata di sale o, più semplicemente, come ripieno per una omelette dietetica.

Non dimenticare mai:

  • Ricorda di lavare sempre accuratamente gli spinaci prima di cuocerli.
Torna alla home