Una lettura indispensabile: 10 dei migliori libri in lingua inglese che tutti i progettisti grafici devono leggere almeno una volta in questo 2017!

Con così tanti nuovi libri pubblicati recentemente sulla progettazione grafica, può essere difficile sapere quali di questi saranno il vostro pane quotidiano nel vostro studio e quali, semplicemente, non vale la pena comprare. Così, ecco stilata una lista dei 10 migliori libri in lingua inglese da non perdere assolutamente.

1) Draplin Design Co.: Pretty Much Everything

Aaron Draplin, l'uomo che si nasconde dietro il marchio di Esquire, Ford Motors e collabora con l'amministrazione Obama e che offre uno sguardo sulla sua straordinaria carriera fino ad oggi, in scenari di retrospettiva che mira ad illustrare i momenti evolutivi più intensi di una grande personalità, come la sua.

Il libro espone la sua storia di vita, dall'università alla creazione del suo nome d'arte in scenari di design grafico. Il libro è in grado di offrire numerosi affascinanti aneddoti personali che offrono ai lettori una visione vera e propria della mente del designer.

Come in ogni buon libro di graphic design, le pagine sono piene d'innumerevoli esempi del suo lavoro, dalla grafica snowboard alla realizzazione di loghi.

2) How To

Braccio destro del designer leggendario Massimo Vignelli e partner nella sede di New York della società del design iconico Pentagram, Michael Bierut ha goduto di una delle carriere di maggior successo di qualsiasi graphic designer vivente ad oggi. 

Una monografia, un manuale per progettisti e un manifesto in'onore dell'arte grafica, questo libro mette colori su carta oltre 35 dei suoi progetti e rivela la filosofia di Bierut sulla grafica:


"Come si fa per vendere prodotti, spiegare prodotti, rendere i prodotti migliori con un aspetto accattivante, far ridere la gente, far piangere la gente, e (ogni tanto) cambiare il mondo." Insomma, è un must have per ogni designer grafico.

3) Design Annual 2016

The Design Annual è ricco di progetti di design di classe mondiale che abbracciano l'intero spettro di discipline creative. Si tratta di una collezione così incisiva, tanto da mostrare i migliori lavori di progettazione dell'anno scorso, dei migliori creatori di Arti grafiche, al netto, dei lavori nel mondo 3D e dei blog creativi. 

The Design Annual è anche una masterclass nel design della stampa stessa, che vanta una copertina in rilievo, oltre ad un design soft-touch laminato e un pattern in spot UV. 

4) Lance Wyman: The Monograph

Pubblicato da Unit Editions, "Lance Wyman: La monografia" è un tomo stupefacente.

La prima pubblicazione importante dedicata a tutta la produzione del leggendario designer grafico Lance Wyman, un vero highlight di stampa degli ultimi anni. 

Il libro illustra i risultati di una lunga e produttiva carriera attraverso 464 pagine mozzafiato: dai suoi primi lavori per la General Motors, attraverso i suoi disegni iconici per le Olimpiadi del Messico 68, per lo zoo del Minnesota fino a giungere ai suoi progetti più recenti.

La monografia esamina anche il ruolo di Wyman come pioniere dell'arte del wayfinding e dispone di molti elementi inediti.

5) Logo: The Reference Guide to Symbols and Logotypes (mini)

Logo è il manuale-risorsa sui migliori marchi del mondo.
Un mini-edizione di numerosi loghi di Michael Evamy, una speciale bibbia del design, pubblicata nel 2015, che presenta più di 1.300 simboli e loghi in formato tascabile.

Questa vasta collezione include il lavoro di maestri simbolo delle più famose città del mondo, come Paul Rand e Saul Bass, così come alcuni dei lavori più interessanti dei designer contemporanei ed emergenti, oltre ad una serie di brevi testi che illustrano i recenti sviluppi nel logo design. 

Chiunque abbia dato una piccola occhiata al libro ha affermato: "La prossima volta che siete tentati nel disegnare un logo, date un rapido sguardo a questo libro; le probabilità di riuscita saranno maggiori, grazie a questa meravigliosa risorsa che vi renderà i migliori progettisti nel vostro campo!".

6) Champagne and Wax Crayons

Champagne e pastelli a cera, italianamente tradotto, è sia divertente che istruttivo.
Il libro d'esordio da freelance, art director e illustratore di Ben Tallon, è un libro profondamente personale e brutalmente onesto e realista, riguardo la partenza e la sopravvivenza nelle industrie creative. 

Una lettura brillante per qualsiasi creativo!

7) New Perspectives in Typography

Un'ottima lettura offerta da Henrik Kubel e Scott Williams, che offre una delizia tipografica in ogni pagina.
Nuove prospettive in tipografia è una lettura piacevole per i progettisti e gli amanti della tipografia. L'assunzione di un approccio d'indice A-Z al progetto di tipo contemporaneo, mette in mostra il lavoro di più di 100 designer, tra cui David Peardon, Philippe Apeloig, Anthony Burrill e alcuni designer emergenti.

Henrik Kubel e Scott Williams, fondatori indipendenti della Typographic Studio A2/SW/HK, realizzano un libro che offre 500 esempi magnifici visivi a colori, con stimolanti saggi che esplorano il passato e il futuro di ogni tipologia di progetto.

8) Becoming a Graphic and Digital Designer: A Guide to Careers in Design

Un libro atto ad ottenere la vera conoscenza del settore per diventare un designer grafico e digitale.
Basato sui successi passati, questa quinta edizione di recente realizzata da Steven Heller e Veronique Vienne, risponde alle esigenze di chi vuol trovare e riuscire in una carriera di progettazione nel 21° secolo. 

Con un prezioso accento sulle esigenze di portafoglio e un riguardo alle opportunità di lavoro, questa guida contiene le migliori ispirazioni degli esperti in campo di graphic design, pubblicità, e visual design, oltre a numerose interviste con i principali design grafici come Michael Bierut, Stefan Sagmeister e Mirko Ilic, che forniscono una prospettiva interna su un valido percorso in questa carriera.

9) Independence: Interview with 12 Magazine Makers

Questo libro ad edizione limitata è stato pubblicato da MagCulture ed è il risultato di 12 interviste condotte da Jeremy Leslie nel corso del 2015 al Pick Me Up Festival.

Indipendence offre un affascinante spaccato editoriale in una rivista indipendente britannica contemporanea. 

Eye John L Walters, Danny Miller e Anorak Cathy Olmedillas sono solo tre dei migliori intervistati che forniscono consigli, suggerimenti ed un resoconto valido di ciò che esattamente serve per lanciare e gestire il proprio magazine.

10) Graphic Design Visionaries

Infine, troviamo come colmare le lacune nelle proprie conoscenza ed arti grafiche, con Graphic Design Visionaries.
Caratterizzato da 75 dei designer più influenti del mondo, questo libro presenta la storia del graphic design attraverso le storie personali d'ispirazione con riproduzioni di grandi dimensioni a colori del lavoro di questi eccellenti artisti. 

Organizzato in ordine cronologico, espone le storie di artisti del calibro di M/M Paris, Wim Crouwel, Tom Eckersley, Stefan Sagmeister, Studio Dumbar, Irma Boom e tanti altri.

Incredibilmente informativo e stimolante, Visionaries introduce molti dei designer di punta che ogni praticante dovrebbe conoscere.

Torna alla home