Buongiorno ragazze,

ieri sera ho visto uno speciale sulla moda musulmana... e sarà... ma mi ha colpito veramente molto...

Purtroppo, nonostante le varie teorie religiose sul velo, non ci si sofferma spesso... su cosa sia e cosa veramente desidera una donna, una ragazza, un'adolescente musulmana.

 

L’hanno chiamata muslimchic o islamcool, ma la moda pensata per le donne musulmane attrae anche le donne occidentali, che riscoprono la bellezza della castità.

Alle olimpiadi di Pechino ha corso una atleta con una tuta sportiva con velo e nella fase di inaugurazione c'è stata una sfilata di moda sportiva dove hanno sfilato anche le modelle “abbottonate” della stilista libanese-australiana Ahiida Zanetti. proprio lei, l’ideatrice del "burqini", lo speciale costume da bagno che permette alle donne di religione islamica di stare comode mentre prendono il bagno senza disattendere i precetti religiosi o culturali.

Il pregiudizio eurocentrico, convinto che gli unici modelli di moda e di donna siano quelli occidentali, dovrà ricredersi. E’ proprio vero: il mondo è bello perché è vario.

 

Esistono diversi tipi di velo in uso tra le donne musulmane. Ognuno di essi è fortemente legato all'area di appartenenza geografica della donna e ne riflette la cultura, anche oltre l'aspetto puramente religioso.

Viene chiamato genericamente hijab il normale foulard che copre i capelli e il collo della donna, lasciando scoperto il viso.

 

Ma nonostante, le uniche nozioni in giro per il web relative al velo, oggi voglio parlarvi della moda islamica... 

Suonerà strano... ma c'è uno style anche nell'Islam...

Boutique in giro per il Cairo con abiti occidentali ed adolescenti che indossano ballerine intonate a magliettine cool, jeans stretti e velo.... rigorosamente posto sul capo... per ogni occasione...

Il velo posto sul capo non è solo una "rogna" come si potrebbe pensare... infatti, le donne che hanno deciso d'indossarlo... vogliono seguire le tendenze anche tramite i colori, le stoffe, l'attaccatura e i temi del hijab...

Il-velo-che-fa-tendenza.jpg

 

Ma non è tutto... infatti al Cairo, è nato un centro estetico, dove la proprietaria... propone alle varie clienti, vari stili di trucco inerenti al velo... e loro... ne sono veramente soddisfatte....

Quindi non sempre VELO è sinonimo di DISCRIMINAZIONE... oggi è anche MODA....

Torna alla home