Google annuncia la nuova frontiera dell' E-Commerce riguardo la ricerca di articoli simili basato su un nuovissimo metodo di analisi di immagini sul cellulare.
Ora, la ricerca di prodotti copre solo un piccolo gruppo di tipologie similari, ma Google ha annunciato un'espansione vincente nei prossimi mesi.

I risultati della ricerca di immagini di Google sul web mobile e in sulle app Android, ora mostrano solo “oggetti simili”, per esempio, se si stanno guardando immagini relative al “lifestyle” e si clicca su quello che più ci aggrada, Google è in grado di mostrare altre immagini del prodotto in luoghi dove è possibile acquistare l'oggetto.

Julia E., product manager di Google Image Search, ha annunciato sul blog di ricerca Google la necessità di utilizzare i metadati del prodotto in riferimento a schema.org sulle proprie pagine e su schema.org/Product markup per assicurarsi che i prodotti siano idonei ad essere inclusi in questi risultati di immagini.

In particolare ci si dovrà:

  • assicurare che le offerte di prodotti e il riferimento immagine delle proprie pagine facciano parte delle condizioni di markup schema.org. Prodotti con nome, immagine, prezzo e valuta e la disponibilità di meta-dati sulla loro pagina di accoglienza sono appositamente scelti per tutti i similari.
  • mettere alla prova le proprie pagine con Structured Data, strumento di test dei dati di Google per verificare che il markup prodotto è formattato correttamente.
  • assicurare di vedere le immagini nella ricerca mediante l'emissione della query                    “site:. Yourdomain.com” per i risultati con marcatura del prodotto valida, dove è possibile visualizzare informazioni del prodotto. E' possibile che Googlebot impieghi fino ad una settimana per la scansione del proprio sito web.

Ecco una schermata dei risultati:

Questo schema è stato effettivamente introdotto lo scorso dicembre e questa funzione di ricerca di articoli simili di E-Commerce è ora disponibile per borse, occhiali da sole e scarpe e riguarderà altri capi di abbigliamento e categoria home&garden nei prossimi mesi.

Torna alla home